Conferenza

Alla ricerca dello sportivo perfetto

Film documentario I 2015 I 52’ I Regia: Benoît Laborde

Gli scienziati hanno dimostrato che gli atleti di alto livello possiedono facoltà mentali superiori al cervello medio. I grandi club e le squadre olimpiche utilizzano oggi degli allenamenti psicocognitivi per spingere gli sportivi sempre più oltre. Degli studi dimostrano oggi la loro efficacia.
A differenza della maggior parte di documentari sportivi, il film Alla ricerca dello sportivo perfetto non si accontenta di presentare le biografie di campioni e di celebrarne le performance: esso analizza, seziona le situazioni sportive per rivelare progressivamente ciò che accade nel cervello dei migliori atleti al momento di compiere le loro imprese.

Proiezione i discussione con
Claude Delpuech, ingegnere INSERM, responsabile per la magnetoencefalografia (MEG) all’Université Claude-Bernard Lyon 1. Conduce alcuni esperimenti su sportivi.
Jean-Philippe Lachaux, direttore di ricerca INSERM parte del pool di ricerche in neuroscienze di Lione. Autore di un’opera divulgativa intitolata Le Cerveau attentif. Contrôle, maîtrise et lâcher-prise (Il cervello attento. Controllo, padronanza e sfogo), concentra le sue ricerche sui meccanismi cerebrali che gestiscono l’attenzione. Recentemente ha sviluppato un progetto su vasta scala per studiare i meccanismi dell’attenzione di giovani scolari, esperienza che ora intende proseguire con gli sportivi di punta.
Nathalie Janvier, coach della squadra femminile nazionale di rugby (presente unicamente il 16 febbraio)
Partecipazione di sportivi professionisti.

Musée des Confluences

No images found!
Try some other hashtag or username

Instagram